Il Castello di Gradara

Il Castello di Gradara è la prova vivente, anche se si tratta di una costruzione antichissima, che le vacanze nella nostra amata Riviera Romagnola non devono necessariamente essere considerate – e sminuite – come esclusivamente balneari. Certo, è stupendo poterci raggiungere qui in hotel e in residence proprio sulla spiaggia, senza strade da attraversare, trovare tariffe ottime che mettono a disposizione anche ombrellone e lettini, però questo non significa che il territorio circostante al nostro hotel di Gabicce non abbia mille altre proposte da farvi, per arricchire e completare la vacanza e renderla ancora più memorabile.

La Rocca di Gradara vi aspetta con tutto il suo bagaglio di storia, di antiche fascinazioni, di romanticismo e di accesissime passioni. Considerate, infatti, che è proprio lì che secondo la leggenda si è consumata la celebre (e tragica) storia d’amore e tormento tra Paolo e Francesca, quei due giovani di cui parla anche Dante nella Divina Commedia che ritrovatisi a leggere lo stesso libro, su Ginevra e Lancillotto, presero a bruciare della stessa passione che li condusse infine alla morte per mano del fratello di Paolo e marito di Francesca.

Ma non solo: nell’anno 1446 per ben 43 giorni Gradara dovette resistere al terribile assedio delle truppe di Francesco Sforza e Federico da Montefeltro, tra i più esperti e spietati capitani di ventura del tempo. Furono giorni di ardite imprese, di battaglie, di grandi emozioni, che ancora riecheggiano ogni estate nella rivisitazione dell’Assedio al Castello che nella seconda metà di luglio colora Gradara con le tinte dei costumi d’epoca, coinvolgendo qualcosa come 200 figuranti su 10 000 metri quadrati di superficie e sempre con una grande partecipazione di pubblico.

Volete mancare proprio voi? Considerate che l’Hotel Thea è proprio a meno di un quarto d’ora da Gradara, così potreste pensare di farvi la vostra bella vacanza al mare ed approfittarne una sera per tornare indietro di 800 anni e partecipare all’assedio sentendovi un po’ come dentro ad un film!